your source for 3dfx, hardware and gaming

Il Path Tracing per il rendering dei game: demo e asset di Brigade 2

 
13.10.2012 - Il Path Tracing per il rendering dei game: demo e asset di Brigade 2

Possono i game, e soprattutto in quanto tempo, raggiungere il realismo e la qualità grafica del celebre Avatar? La risposta a questa domanda non è assolutamente ovvia, o banale: certamente il realismo è un target alla portata degli sviluppatori, mentre la tempistica è e resta una incognita.

Tra le soluzioni che puntano a migliorare la qualità di visualizzazione dei giochi vi è senza dubbio il motore grafico Brigade 2, di cui lo sviluppatore Hayssam Keilany ha pubblicato di recente una demo giocabile (che è scaricabile anche dai nostri server), ma anche un video e numerosi screenshot, che vi presentiamo peraltro di seguito.

L'engine Brigade 2 utilizza la tecnica del path tracing per eseguire la fase di rendering delle immagini, che fornisce eccellenti risultati dal punto di vista della illuminazione degli oggetti 3D; in presenza di modelli accurati delle superfici, la gestione dell'illuminazione tipica del path tracing può fornire in output delle scene 3D renderizzate in real-time simili a fotografie.

Un limite di questa tecnica è certamente rappresentato dal rumore presente nelle scene, e visibile peraltro sia nel video che nelle immagini che vi presentiamo oggi; esso può essere notevolmente limitato aumentando il numero di raggi tracciati in tempo reale e quindi in abbinamento a sistemi di calcolo molto potenti.

[Immagine ad alta risoluzione]

[Immagine ad alta risoluzione]

[Immagine ad alta risoluzione]

[Immagine ad alta risoluzione]

[Immagine ad alta risoluzione]

[Immagine ad alta risoluzione]

[Immagine ad alta risoluzione]





Collegamenti


News seguente

Might be interesting to you


3dfxzone.it desktop version

Copyright 2021 - 3dfxzone.it - E' vietata la riproduzione del contenuto informativo e grafico. Note Legali. Privacy