June, 20, 2018, 11:26 mobile  ][  amdzone.it  ][  atizone.it  ][  enboard  ][  forumzone.it  ][  hwsetup.it  ][  nvidiazone.it  ][  unixzone.it 
 
 
 
Our Tags
Feed RSS
Sitemap
Contact us
About us
Forums
         your source for 3dfx and games
 
Home   ][   News   ][   Games   ][   Articles   ][   3dfx Hardware   ][   3dfx Software   ][   Video Cards   ][   Components   ][   Files Browser
 








 
Main

News
Headlines
Games
Articles
3dfx Hardware
3dfx Software
Video Cards
Components
Tools
Files Browser
Communities
Contact Us

3dfx Cards
Latest Headlines
Archived Headlines
3dfx Articles
Voodoo1
Voodoo2
Banshee
Voodoo3
Voodoo4/5
VoodooTV
Latest Drivers
Our Releases
Hot Files
 
Games Settings
 
Best Settings
 
TnL Patches
 
MesaFX
 
WickedGL
 
Glide 3x
 
Official FAQ
 
Just For Fun
 
Main menu
Components

Processors
Motherboards
RAM Memories
Video Cards
Audio Cards
HDDs/SSDs
Optical Burners
Web Connectivity
Drivers Index
Main menu

Video Cards

AMD/ATI
Matrox
NVIDIA
S3 Graphics
XGI
Main menu

Tools
3D-Analyze
Antivirus
Benchmarks
Data Recovery
Mastering
Screensavers
Video
File Sharing
Tweakers
Windows Tools
Uninstallers
Mobile Phones
Tools Index
Main menu
Games
Bonus Packs
Demos
DirectX
Latest MAME
Patches
Screenshots
System Requirements
Trailers
Main menu
Communities
 
 13.10.2008   OpenOffice.org 3.0, per la 1° volta in versione nativa per Mac OS
 

Trieste, 13 ottobre 2008 - L'Associazione PLIO annuncia OpenOffice.org 3.0, la terza "major release" della suite di produttività open source che in pochi anni è divenuta un temibile concorrente per Microsoft sul mercato italiano, come dimostra la crescita dei download e delle installazioni negli ultimi anni. Quasi a celebrare l'avvenimento, oggi viene doppiato il risultato del 2007 con il superamento dei 3.580.000 download dall'inizio del 2008, ovvero uno ogni 7 secondi.

OpenOffice.org 3.0 è molto più di una semplice applicazione di produttività. Con questa nuova versione, i componenti di base - il word processor, il foglio elettronico, il modulo per le presentazioni, quelli per la grafica business, le formule e la gestione dei database - vengono integrati con le funzionalità delle estensioni, che in alcuni casi offrono novità assolute per il mercato dell'office automation. OpenOffice.org ha scelto un approccio architetturale estremamente modulare, che consente a chiunque di aggiungere nuovi servizi e funzionalità.

"La realtà italiana di OpenOffice.org continua a crescere", afferma Davide Dozza, Presidente dell'Associazione PLIO. "Nonostante il nostro Paese sia tra quelli più indietro nell'adozione di Open Document Format (il formato standard ISO usato in modo nativo da OpenOffice.org), per la tradizionale cautela al cambiamento che pervade il mondo ICT, i singoli utenti, le aziende private e gli enti pubblici continuano a passare a OpenOffice.org per le sue funzionalità e la sua compatibilità con MS Office, caratteristiche che migliorano ulteriormente con la versione 3.0, che è disponibile in modo nativo anche per Mac OS X e quindi ci permette di raggiungere un nuovo gruppo di utenti e dei nuovi mercati".

"OpenOffice.org 3.0 è più potente e veloce rispetto alle versioni precedenti, e con il supporto per i file .accdb di MS Access 2007, quello migliorato per le macro VBA, e la capacità di leggere i documenti OOXML di MS Office 2007, rende ancora più semplice e trasparente la migrazione dal software proprietario a quello libero", aggiunge Italo Vignoli, Responsabile Marketing del Progetto Linguistico Italiano OpenOffice.org.

OpenOffice.org 3.0 ha un aspetto grafico completamente rinnovato, con un nuovo start center e un nuovo insieme di icone, e offre una lunga serie di funzionalità completamente nuove (l'elenco completo è disponibile in formato PDF ibrido sul sito www.plio.it):

Writer (word processing): visualizzazione di più pagine in fase di modifica del documento, migliore gestione degli strumenti linguistici che vengono installati come estensioni (doppio clic), migliore gestione delle note.
Calc (foglio elettronico): aumento delle dimensioni del foglio a 1024 colonne, nuovo modulo per la risoluzione dei problemi di programmazione lineare, nuove funzionalità di collaborazione per gruppi di utenti.
Impress (presentazioni): possibilità di inserire le tabelle nella presentazione.
Draw (disegno e grafica): aumento delle dimensioni del foglio fino a nove metri quadrati (300cm x 300cm).

OpenOffice.org 3.0 migliora anche il supporto delle estensioni, che offrono alcune funzioni completamente nuove come il supporto multilingue, la reportistica per le aziende, la riduzione delle dimensioni delle presentazioni (comprese quelle di MS Office, di dimensioni megalitiche, sulle quali lo stesso MS Office permette di intervenire solo manualmente), lo schermo per il presentatore, e infine la modifica dei file PDF e la gestione del PDF ibrido, ovvero un file PDF che OpenOffice.org gestisce come un normale file ODF modificabile.

Download
OpenOffice.org 3.0 in italiano: http://it.openoffice.org/download/
Modelli in Italiano: http://wiki.services.openoffice.org/wiki/Modelli
OpenOffice.org nelle altre lingue: http://download.openoffice.org
Estensioni per OOo: http://extensions.services.openoffice.org
Dizionario Italiano: http://extensions.services.openoffice.org/project/dict-it





Source: OpenOffice.org Press Release
Links


Tags: mac  |  openoffice.org  |  sistema operativo

 PREVIOUS MORE NEWS GO BACK NEXT 


[ Go Back ]

Latest News
Rufus 3.1.1320 formatta e crea drive flash USB avviabili da immagini ISO

SSD Monitoring & Tweaking Tools: Western Digital SSD Dashboard 2.3.2.0

Continua il calo di volumi commercializzati e profitto per i maker di video card

Free Antivirus & Scanner Tools: McAfee Stinger 12.1.0.2811 - Sathurbot Ready

BIOS Update & Flashing Utilities: ATIFlash 2.84 supporta Windows 10 build 1803

NVIDIA GeForce & Quadro Bios Tools: NVIDIA Firmware Update Utility 5.469.0

Microsoft lancerà le gaming console Xbox di nuova generazione nel 2020

Le CPU non annunciate Ryzen 5 2500X e Ryzen 3 2300X testate con GeekBench

Saber Interactive pubblica la demo dello shooter in terza persona World War Z

Una slide leaked rivela la video card AMD Radeon PRO V340 con 2 GPU Vega 10
more News 
Latest Utilities Latest Drivers
Rufus 3.1.1320

Western Digital SSD Dashboar 2.3...

McAfee Stinger 12.1.0.2811

AMD/ATI ATIFlash 2.84

NVIDIA Firmware Update Utility (...
more Utilities 
Samsung NVM Express Driver 3.0

AMD Radeon Software Adrenalin Ed...

AMD Radeon Software Adrenalin Ed...

Intel HD Graphics Driver 24.20.1...

AMD Radeon Software Adrenalin Ed...
more Drivers 
Latest Trailers Latest Screenshots
WORLD WAR Z Gameplay Demo (E3 20...

Shadow of the Tomb Raider 4K PC ...

Resident Evil 2 - Announcement

Dying Light 2 - E3 2018 Gameplay...

VAMPYR Launch
more Trailers 
World War Z

Battlefield 5

VAMPYR

W40K: Inquisitor - Martyr |

The Crew 2
more Screenshots 
Latest Demos Latest Patches
GDC 2018 Tech Demo - NVIDIA RTX ...

Tomb Raider - Dagger of Xian dem...

SAPPHIRE NITRO+ RX 580 Prey PC G...

NVIDIA GameWorks Flow - in DX12

Unity Adam demo - The Full Film
more Demos 
Gran Turismo Sport - Patch 1.11

Rise of the Tomb Raider & AMD Ry...

Mass Effect: Andromeda Patch 1.06

DOOM Update #2

Rise of the Tomb Raider PC Patch...
more Patches 

Advertising
Help

Search 3dfxzone.it
Search network
Search with tags
Sitemap
Translator

Other Services

Feed RSS



Print This
Our History

Contact Us

User Support
Advertising
Partnership
Banner Exchange
Webmaster
Main menu

Our Network
3dfxzone.it
AMDZone.it
ATIZone.it
HWSetup.it
ForumZone.it
NVIDIAZone.it
UnixZone.it
Hosted Sites
KoolSmoky Home
Rosario Gallery
 
Hardware Setup    |    Site Map    |    Translator    |    News Archive    |    Links    |    Contact Us    |    Legal Notes    |    Privacy
 
On line since Q1 2001    |    Web Application and Contents © 3dfxzone.it    |    All Rights Reserved